giovedì 22 luglio 2010

Commenti, una precisazione

Vogliamo ribadirlo, per evitare equivoci. Il blog è moderato: significa che i commenti vengono vagliati dalla redazione prima di essere pubblicati. Il che si è reso necessario perché c'è chi si diverte a usare la libertà concessa dai nuovi media per insolentire, offendere, nascondendosi dietro un vile anonimato. Secondo punto: I COMMENTI ANONIMI NON VENGONO PUBBLICATI. Chiediamo poco, a chi vuole lasciare un commento: metterci un nome, dare un segno di partecipazione al dialogo che non può avvenire tra persone mascherate. Questo perché sulla questione Pgt stanno arrivando molti commenti "anonimi" che NON verranno pubblicati. Grazie a tutti. 

1 commento:

jasminelamorgia ha detto...

Unn suggerimento: si può ovviare alla moderazione preventiva con un disclaimer di questo tipo:

I messaggi non saranno censurati in pubblicazione ma devono rispettare alcune regole, tipo:

Non sono consentiti:
1. messaggi pubblicitari
2. messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Eventualmente ci riserviamo di cancellare messaggi dal contenuto chiaramente offensivo verso terzi.

a seguire l'informativa art. 13 D.lgs. 196/2003.