mercoledì 8 giugno 2016

Festa de L'Unità, il programma completo

È attorno al filo conduttore del cambiamento che si dipanerà la Festa de l'Unità di Cernusco sul Naviglio, organizzata dal circolo locale del Partito Democratico, che si terrà dal 17 al 19 giugno nell’area del campo sportivo di via Buonarroti

Ecco il programma completo della tre giorni. Vi aspettiamo!

Spazio ristorazione aperto tutte le sere a cena e il sabato e la domenica anche a pranzo

Venerdì 17 giugno

17,00 - Inizio Festa e apertura spazio ristorazione
18,00 – «Più donne in parlamento e al governo: che cosa è cambiato?»: con Valeria Fedeli, senatrice PD e vicepresidente del Senato
19,30 – Adolescenza, scuola, futuro: dialogo tra Marco Erba, scrittore, autore del libro "Tra me e te" e Simona Malpezzi, deputata e membro della Commissione cultura scienza e istruzione.
21,30 – live music con «Hot to be Peppers» , Red Hot Chili Peppers tribute band

Sabato 18 giugno

17,00 – «La buona scuola è la scuola aperta»: incontro e dibattito a cura del Gruppo Scuola Martesana
18,00 – Incontro con Lorenzo Guerini, vice segretario del Partito Democratico
20,00 – live music con «Nicola Savi Ferrari»
21,30 – live music con «Tano e l’ora d’aria»

Domenica 19 giugno
17,30 - «Informa con la riforma: confronto sulla riforma costituzionale»,  a cura del gruppo Giovani Democratici e con la partecipazione di Matteo Mauri, deputato e vice capogruppo vicario del Pd alla Camera.
18,30 – incontro con Eugenio Comincini: «Come è cambiata Cernusco in questi nove anni?»
 21,00 – Incontro con Giorgio Gori, sindaco di Bergamo
21,30 – DJ set con «Esa»

sabato 28 maggio 2016

17-19 giugno: la Festa de l'Unità di Cernusco!


Prenderà il via il 17 giugno alle 17 la Festa de l'Unità di Cernusco sul Naviglio, promossa e organizzata dal circolo locale del Partito Democratico. Musica, buon cibo, dibattiti e incontri, con lo sguardo al futuro della nostra città ma anche a quello del nostro Paese, sotto il segno del cambiamento.

Com'è cambiata Cernusco sul Naviglio in questi 9 anni di amministrazione di centrosinistra? E come sta cambiando l'Italia da quando il Partito Democratico si è assunto la responsabilità di governare e di mettere in cantiere, realizzandole, molte e fondamentali riforme?

È attorno al filo conduttore del cambiamento che si dipanerà la Festa de l'Unità  di Cernusco sul Naviglio, organizzata dal circolo locale del Partito Democratico, che si terrà dal 17 al 19 giugno nell’area del campo sportivo di via Buonarroti

Un appuntamento davvero importante, per il nostro partito ma per tutta la comunità cernuschese, un momento per stare insieme, incontrarsi, mangiare, ascoltare musica, ma anche un momento di approfondimento sui temi nazionali e locali, con ospiti importanti.

Un programma ricco e pieno di sorprese, con tanta musica, con tanto buon cibo: il ristorante aperto tutte le sere a cena e il sabato e la domenica anche a pranzo. 

Con appuntamenti per le famiglie e animazione per bambini, uno spazio gestito dai Giovani Democratici specificatamente destinato agli under 25

E – soprattutto – con la voglia di stare insieme e discutere di politica, ma non solo.

Il programma completo con tutti gli appuntamenti e gli ospiti sarà pubblicato nei prossimi giorni. State sintonizzati!

venerdì 20 maggio 2016

Riforme costituzionali, le ragioni di un sì

Lunedì 30 maggio, incontro con il senatore Roberto Cociancich, membro della Commissione Affari Costituzionali del Senato. Ore 21, Biblioteca Civica di Cernusco sul Naviglio

"Alla grande soddisfazione per l’approvazione definitiva della riforma costituzionale, si affianca la certezza che andiamo verso un paese più moderno, senza rinunciare a nessuna delle garanzie costituzionali e del bilanciamento dei poteri. Il nuovo Senato sarà in grado di entrare nel merito delle normative su cui dovrà esprimere pareri, relegando a un mero ricordo le estenuanti trattative partitiche che tanto hanno condizionato le passate legislature. L’Italia ha raggiunto un traguardo storico". Così Roberto Cociancich, senatore del Partito Democratico, in occasione dell'approvazione definitiva del ddl di riforma della Costituzione ad aprile.

Ora, in vista dell'appuntamento referendario di ottobre, il Partito Democratico di Cernusco sul Naviglio ha organizzato una serata di approfondimento sulla riforma invitando proprio Cociancich, membro della Commissione Affari Costituzionali del Senato, a illustrare i principali contenuti del progetto che sarà sottoposto al vaglio della volontà popolare.

Lunedì 30 maggio, ore 21, in Biblioteca, un momento di approfondimento e discussione da non perdere.

giovedì 14 aprile 2016

A cena con il Sindaco

Iniziativa di ascolto e dialogo coi cittadini organizzata dal Partito democratico di Cernusco sul Naviglio 


Volete invitare a cena il Sindaco per discutere di temi che vi stanno a cuore sul futuro di Cernusco sul Naviglio? Eugenio Comincini si mette a disposizione per andare nelle case dei cittadini per alcune serate di discussioni e ascolto, per confrontarsi sui temi amministrativi più importanti, per parlare di politica, ma soprattutto per raccogliere idee, spunti, critiche, sia per questo scorcio di mandato, sia per il futuro della città anche dopo il 2017.

"L'idea", spiega Daniele Mandrini, segretario del Circolo del Pd di Cernusco sul Naviglio, "nasce dall'esigenza di un confronto aperto, diretto e informale con i cittadini che da qui alla scadenza elettorale vogliamo portare avanti in diverse forme, in vista anche della costruzione di un programma per il futuro della città. Abbiamo chiesto al nostro sindaco, che in quasi 9  anni di governo ha saputo creare un canale diretto di comunicazione con i cittadini che tutti gli riconoscono, di mettersi a disposizione ancora una volta per un confronto senza filtro. Gli abbiamo chiesto di ascoltare, dialogare e poi fare tesoro insieme a noi degli spunti che emergeranno, sia in chiave di intervento in questo anno abbondante che manca alla scadenza del mandato, sia e soprattutto in chiave di stimolo per il partito per costruire il programma in vista delle elezioni amministrative del 2017".

"Ho accettato", spiega Eugenio Comincini, "con grande entusiasmo l'idea. Ho sempre cercato un confronto diretto con la cittadinanza, fin dalla prima campagna elettorale del 2007, quando entrai nelle case dei cernuschesi per ascoltare cosa piaceva della città e cosa ritenessero non andasse e bisognava cambiare. Ci sono tornato nel 2012 per raccogliere gli umori sul lavoro fatto nei primi 5 anni di amministrazione e per meglio orientare l'attività del secondo mandato. ora mi rendo disponibile a un nuovo dialogo diretto. L'obiettivo è di raccogliere idee e di avere un confronto su quanto fatto sinora, ma spero anche di poter essere utile nel raccogliere proposte, spunti, criticità che il Pd - che è una squadra e che come una squadra dovrà costruire il percorso verso la nuova Amministrazione - saprà certo raccogliere e approfondire al meglio. Vorrei che fossero cene in famiglia: io porterò del vino e il dolce e poi, mangiando poco, si chiacchiererà della città".

Ogni serata avrà un tema "focus", a seconda della richiesta dei cittadini che faranno l'invito. Ogni serata sarà poi documentata da un breve video che verrà fatto circolare dal Pd nei giorni successivi.

Per "prenotare" la cena con il sindaco è necessario scrivere una mail
precisando quali sono i temi che si vogliono trattare con il sindaco

E a giugno torna la Festa Democratica di Cernusco sul Naviglio! Presto maggiori dettagli

lunedì 14 marzo 2016

Nuovo ingresso in Consiglio Comunale: Giuseppe Meliti

New entry nel gruppo consiliare del Partito Democratico, Giuseppe Meliti subentra al posto di Pietro Melzi diventato assessore


Giuseppe Meliti è il nuovo consigliere comunale del Partito Democratico. Terzo dei non eletti della lista del Pd del 2012, subentra al posto di Pietro Melzi, diventato assessore e dopo che Raffaele Di Bello e Annamaria Corongiu, primo e secondo dei non eletti, hanno deciso di non accettare l'incarico.

"Sono molto contento e onorato dell'incarico", commenta il neo consigliere Meliti, "ho accettato con molto entusiasmo. So di trovare un gruppo motivato e competente, che in questi anni ha svolto un lavoro molto importante per Cernusco. Mi ha fatto molto piacere la bella accoglienza da parte di tutti. Affronterò l'incarico con la massima dedizione. C'è sempre un buon motivo ed è sempre il momento di spendersi per gli altri".

"L'arrivo di Meliti in squadra", commenta Maurizio Magistrelli, capogruppo in consiglio comunale del Partito Democratico, "non rappresenta semplicemente un cambio in corsa derivante dall'assunzione di nuove responsabilità da parte del neo assessore Pietro Melzi; quanto la conferma che la lista che il PD possa tuttora esprimere al 100% capacità e competenze di alto livello. Il Gruppo consiliare è particolarmente felice dell'ingresso di Giuseppe e si è lasciato contagiare dall'entusiasmo che ci ha già manifestato in più occasioni in questi giorni"

"Innanzitutto un sentito grazie a Giuseppe per aver accettato l'incarico consigliare. Confido che il suo ingresso nel gruppo consigliare PD costituisca l'occasione per apportare energie fresche e arricchire il gruppo con nuove idee e punti di vista. lo aspettiamo anche in direttivo dove sono certo farà sentire il suo contributo", aggiunge Daniele Mandrini, segretario del Pd di Cernusco sul Naviglio.

Giuseppe Meliti è nato a Monza nel 1974, residente a Cernusco fin dalla tenera età, coniugato e papà di 3 figli. Diploma di Perito aziendale e corrispondente in lingue estere, dal 1996 sino al 2005 ha lavorato presso una banca di credito cooperativo dove ha ricoperto il ruolo di direttore di agenzia. Dal 2005 lavora presso un grande Gruppo bancario dove ora ricopre il ruolo di vice direttore di un distretto.È  stato eletto nel 2004 nel I Circolo Didattico di Cernusco sul Naviglio per poi diventarne presidente. Dal 2011 fa  parte del gruppo "Amici del Non profit" del suo istituto di credito. Appassionato di ogni tipo di sport, letteratura ed arte. Appassionato di politica da sempre.

sabato 12 marzo 2016

Democraticamente, il nostro periodico in distribuzione

È in distribuzione in questi giorni nelle case dei cernuschesi il numero 10 di DemocraticaMente, il foglio informativo del Pd di Cernusco. Per chi non l'avesse ricevuto, ecco le quattro pagine in formato elettronico. Per scaricare il pdf clicca qui


giovedì 18 febbraio 2016

Levati: non ho intenzione di dimettermi

Intervento di chiarimento del consigliere comunale del Pd

"Non ho nessuna intenzione di dimettermi". Così il Consigliere comunale del Pd Angelo Levati interviene in merito a quanto accaduto nel corso del Consiglio comunale del 15 febbraio scorso e ad alcune interpretazioni che stanno circolando sui social, fra i media e fra esponenti del mondo politico locale.

"Le notizie relative a mie dimissioni dal Consiglio comunale di Cernusco sul Naviglio sono destituite di fondamento. Sono stati male interpretati una mia presa di posizione critica rispetto alla vicenda che ha coinvolto il Sindaco e l'ex Assessore Rosci e un mio riferimento al futuro. Sulla vicenda c'è stato, l'indomani del Consiglio, un chiarimento con il sindaco Eugenio Comincini. Sino al 2017, vale a dire sinché non scadrà il mio mandato, intendo proseguire nel mio impegno da Consigliere comunale del Pd sostenendo l'azione della Giunta".